Quando una nuova legge elettorale “costituzionale”?

 

Dal Blog dell’Avv. Felice Besostri:

MA CHI PARLA DI ELEZIONI SA QUEL CHE DICE?

di Felice Besostri.

“(…) In una democrazia rappresentativa il voto è la manifestazione più importante del popolo, che elegge i rappresentanti della Nazione (art. 67 Cost.) un altro nome del popolo, come comunità. Ebbene il diritto di voto secondo Costituzione gli è stato rubato nel 2005 mai più restituito. Gliel’hanno rubato con leggi elettorali incostituzionali dopo il Porcellum, l’ ltalikum e il Rosatellum.

Le prime due sono state annullate dalla Corte costituzionale, un record europeo. La terza, la più ipocrita, il Rosatellum, la sarà appena un giudice la monderà in Corte costituzionale, si spera già in ottobre.  (…)”

Avv. Felice Besostri – 4 settembre 2019